Il nostro Honduras

I versi striduli di pappagalli dalle piume multicolore conducono, attraverso una folta vegetazione, alla radura dove sorge uno dei siti archeologici più belli e interessanti del Centroamerica. E’ Copan, le cui rovine, molto ben conservate, svelano la grandezza della civiltà Maya che ha regnato su queste terre nei secoli passati.

L’archeologia è soltanto una delle tante ricchezze dell’Honduras.

Isole incantevoli, un tempo approdo dei pirati, sono meta ideale di chi cerca un paesaggio da cartolina, con mare turchese, spiagge lunghe e bianche e palmeti. Da quelle più conosciute come Roatan alle meno note, come Cayos Cochinos, una manciata di isolotti alcuni dei quali abitati dove a pochi metri dalla riva si possono vedere stelle marine di rosso intenso e tante varietà di pesci.

E tra il verde smeraldo delle foreste e delle colline nell’interno del Paese spicca il bianco abbagliante di piccoli villaggi di campagna, con le loro chiese barocche e gli abitanti delle tribù Lenca che ancora vivono come un tempo creando meravigliosi oggetti in ceramica.

E ancora cittadine coloniali come Comayagua dove nella cattedrale è custodito l’orologio più antico d’America, parchi nazionali come quello di Punta Sal raggiungibile soltanto in barca o di Pico Bonito, dove ci si può rinfrescare nelle acque dolci che qui scorrono generose.

Siamo certi che le bellezze dell’Honduras resteranno nei vostri occhi e nel cuore per molto tempo.

Informazioni utili

Richiedi informazioni

Compila il form e ti contatteremo con le informazioni da te richieste