Costa Rica Nicaragua e Honduras, natura, cultura e mare

Durata

15 giorni / 13 notti

Costa Rica Nicaragua e Honduras, natura, cultura e mare

Tre Paesi di grande fascino molto diversi tra loro: la natura esuberante del Costa Rica con le sue foreste nebbiose e i vulcani maestosi ancora attivi, lo splendore delle città coloniali del Nicaragua, Granada e León e il mare incontaminato e le spiagge infinite di Roatán, la principale delle isole della Bahia in Honduras. Un viaggio appagante e completo, in perfetto equilibrio tra natura, cultura e mare. 

Programma

1° giorno
Italia - Costa Rica 

Partenza con volo di linea dall’aeroporto italiano di preferenza. Arrivo all’Aeroporto Internazionale Juan Santamaría di San José e incontro con un nostro incaricato. Trasferimento in hotel alla Riserva Biologica di Monteverde e resto della giornata libera.

La regione di Monteverde con il Centro in Santa Elena si trova nella Cordigliera di Tilarán, a un’altitudine tra i 1.200 e 1.500 metri sopra il livello del mare.

2° giorno
Monteverde

Prima colazione in hotel. Escursione sui ponti sospesi, che si estendono per circa 3 chilometri, attraverso la Riserva Biologica di Monteverde. Ogni ponte è largo 5 metri. Sono i più larghi del Costa Rica, e possono essere attraversati contemporaneamente da 80 persone. La visita prosegue al Giardino delle Farfalle, dove si possono ammirare venti specie diverse di farfalle in un’area di oltre 2.700 metri quadrati, dove è molto gradevole passeggiare. Quindi, sosta al Giardino dei Colibrì, con ben 14 varietà di questo minuscolo uccello dai colori brillanti che effettua sorprendenti manovre di volo. Rientro in hotel e pernottamento.

3° giorno
Monteverde - Arenal 

Prima colazione in hotel e partenza in minibus per il Lago Arenal dove ci si imbarca per navigare su questo importante lago artificiale costruito nel 1974 per offrire al Paese l’energia elettrica necessaria. Qui si possono osservare tante specie di uccelli migratori, scimmie e bradipi e si ha una incantevole vista del vulcano Arenal. Sistemazione in hotel. Nel pomeriggio, navigazione lungo il fiume Peña Blanca, ammirando iguane, tartarughe, coccodrilli, scimmie e molte varietà di volatili, accompagnati da una guida naturalista che svelerà tante curiosità su flora e fauna. Al tramonto, bagno nelle acque termali e cena.

4° giorno
Arenal - Peña Blancas (Costa Rica - Nicaragua) - Catarina - Granada 

Prima colazione in hotel. Partenza per la frontiera di Peña Blancas dove si lascia il Costa Rica per entrare in Nicaragua. Lungo la strada per Granada, si visita il Mirador de Catarina, con incredibile vista sulla laguna di Apoyo, del vulcano Mombacho e dell’incantevole città coloniale di Granada. Qui si visita il Convento San Francisco con la sua bella esposizione di statue e ceramiche precolombiane e si avrà l’opportunità di osservare Granada dall’alto della Chiesa La Merced. 

Rientro in hotel e pernottamento.

5° giorno
Granada - Masaya - Managua

Prima colazione in hotel. Trasferimento a Managua, la capitale del Nicaragua. Lungo la strada visita della città di Masaya, conosciuta come la culla del folklore nicaraguense. Sosta al Mercato dell’Artigianato, con amache tessute a mano dai colori accesi, oggetti in legno intarsiato, ceramiche, abiti tradizionali e cucina locale. Si prosegue per il Parco Nazionale del Vulcano Masaya, dove si può ammirare l’impressionante cratere Santiago, ancora in attività. Si visita anche il Museo ecologico dedicato alla geologia, storia e vulcanologia. 

A Managua, tour del centro storico della città con visita del Parco Centrale, delle rovine della Cattedrale di Santiago, il Palazzo Nazionale della Cultura e il teatro Rubén Darío. Vista panoramica della città dal Parco Storico di Loma de Tiscapa, che si trova sopra la Laguna di Tiscapa. Sistemazione in hotel e pernottamento. 

6° giorno
Managua - León 

Prima colazione in hotel e partenza per la città di León. Durante il viaggio si visitano le Rovine di León Viejo, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. La antica città di León fu costruita nel 1524 e abbandonata nel 1610 per la costante minaccia da parte del vulcano Momotombo e riportata alla luce molti anni dopo. Si prosegue per León, antica capitale del Nicaragua, alternandosi con Granada, fino all’indipendenza nel 1821, quando Managua diventò ufficialmente la capitale del Paese. León conta con ben 16 chiese coloniali, tra le quali spicca la Cattedrale della Asunción, una delle più belle del continente e la più grande del Centroamerica, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 2011. Qui riposano i resti mortali del poeta Rubén Darío e di altri personaggi di spicco del Paese. Prevista la visita della Casa-Museo di Rubén Darío e il centro d’arte della Fondazione Ortiz-Gurdián. Sistemazione in hotel e pernottamento.

7° giorno
León - El Guasaule (Nicaragua - Honduras) Tegucigalpa

Prima colazione e partenza per Guasaule, dove si trova il confine tra Nicaragua e Honduras. Arrivo in Honduras e proseguimento per Tegucigalpa, capitale del Paese. Sistemazione in hotel e pernottamento.

8° giorno
Tegucigalpa - Roatán

Prima colazione e visita di Tegucigalpa: il centro storico con i bei edifici coloniali, le chiese, i musei e i punti panoramici. Alle ore 12, trasferimento all’Aeroporto di Toncontín per imbarcarsi sul volo per la splendida isola di Roatán, dove si trovano alcune delle spiagge caraibiche più belle al mondo. Sistemazione in hotel e pernottamento.

9°/13° giorno
Roatán

Formula tutto incluso in hotel. Giornate a disposizione per attività balneari, sportive o per escursioni facoltative.

14° giorno
Roatán - Italia 

Prima colazione e trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia.

15° giorno
Italia

Arrivo in giornata all’aeroporto italiano di preferenza.

Fine dei nostri servizi.


Richiedi un preventivo

Gentile cliente,
compilando questo breve form saremo in grado di inviarti una quotazione ad hoc. La stagionalità delle destinazioni è molto importante per la definizione delle quote di partecipazione per cui, nel caso non avessi delle date fisse di viaggio, ti preghiamo di indicare nel campo note, oltre ad eventuali richieste, l periodo indicativo del viaggio. Le date sono importanti anche per poter pianificare un operativo voli. Per poter fornirti un servizio ancora più puntuale, dovresti indicarci infine l'eventuale presenza di bambini e la loro età.

Numero di passeggeri *

Aeroporto di partenza *

Partenza

Ritorno