Il nostro Ecuador

"L’Ecuador sembra racchiudere tutto ciò che si trova in Sud America in una noce”. Ecco il biglietto da visita di questo affascinante paese secondo un modo di dire locale. E a ragione, perché seppur di dimensioni ridotte, l’Ecuador ha tutte le carte in regola per offrire, in una manciata di chilometri, paesaggi completamente differenti tra loro, ma tutti di enorme fascino.
Quattro i punti di forza di questo piccolo grande paese, che ne fanno una delle destinazioni turistiche più ambite al mondo: la cordigliera delle Ande che lo attraversa da nord a sud, cosparsa di piccoli deliziosi villaggi e dove si trovano alti e attivi vulcani, la costa con le sue spiagge e foreste vergini, l’Amazzonia con la sua giungla tropicale e il fiume per eccellenza e per finire alla grande con le Isole Galapagos, conosciute a livello mondiale per il loro ecosistema unico e di grande interesse.

Un viaggio in Ecuador è scoprire città ricche di storia, cultura e fascino coloniale come Quito, gironzolare per i tanti mercati dei villaggi andini dove si lavorano gioielli, legno, tessuti, ceramica, sentirsi piccoli piccoli di fronte a cime che superano i 6.000 metri o impotenti davanti a vulcani ancora attivi, visitare cittadine coloniali Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco come Cuenca o i resti di floride città incaiche come Ingapirca.

E poi scoprire qualcosa di unico come le isole Galapagos, un habitat così unico e incontaminato che è stato fonte di ispirazione per Charles Darwin per la sue teorie sull’evoluzione.

Tante le emozioni che si provano in Ecuador: anche quella di sostare di fronte al monumento dedicato alla Mitad del Mundo, la metà del Mondo, l’Equatore che passa proprio nel paese, vicino a Quito e che gli ha dato anche il nome.

Informazioni utili


Richiedi informazioni

Compila il form e ti contatteremo con le informazioni da te richieste