Brasile Oasi Colorate

Durata

13 giorni / 11 notti

Brasile Oasi Colorate

Spiagge incontaminate dove le jangadas, le tipiche barche in legno dei pescatori, riposano dalle onde sospinte dagli Alisei, e i bambini giocano alla capoiera, arte marziale che proviene dall’epoca della schiavitù, ma che per l’armonia dei movimenti ha le sembianze di una danza. Dune di sabbia dorate con discese mozzafiato al mare da percorrere a piedi o in buggy, distese di mangrovie, lagune di acqua dolce dove rinfrescarsi, falesie che si accendono di rosso al tramonto e disegnano veri labirinti, saline e fiumi. E poi acque cristalline a calde, sempre accoglienti con piccole isole dalla sabbia bianchissima. Gli stati di Paraiba, Rio Grande Do Norte e Cearà nel Nord Est del Brasile unisono al piacere di un soggiorno al mare la scoperta di un territorio selvaggio abitato da comunità di pescatori dove il tempo segue i ritmi del mare, la sabbia invade le poche strade, la gente sorride e ama condividere la musica e il cibo. 12 giorni/10 notti per dedicarsi a snorkeling e bagni, gite off road alla scoperta di paesaggi incontaminati, provare l’effervescenza delle spiagge più turistiche ma anche la pace di quelle deserte, raggiunte magari dopo un trekking o un percorso fuoristrada tra dune rosate dal tramonto. Così come la vivacità di località come Canoa Quebrada e il fascino di villaggi di pescatori come Diogo Lopes. Fermandosi in locali tipici per gustare piatti semplici ma genuini che raccontano storie di lotta e dignità, come l’ottima aragosta, che è al centro di una campagna promossa dai pescatori locali contro la pesca abusiva. Con un paesaggio che cambia in continuazione, e passa dalle “colline” di sale di Galinhos alle distese infinite di sabbia dorata che si tuffano nel mare. Un viaggio che permette di scoprire tutti questi aspetti con il confort di posade accoglienti, divertenti percorsi in fuoristrada, momenti di totale relax così come di sport nella natura.

Programma

1° giorno
Italia - Natal - Praia da Pipa

Partenza in giornata con volo di linea dalla città prescelta. Arrivo a Natal e trasferimento a Praia da Pipa, sul litorale est di Rio Grande do Norte. Arrivo e sistemazione in Pousada di Charme . Serata da dedicare alle animate stradine del paesino.

2° giorno
Praia da Pipa

Colazione e partenza in fuoristrada per conoscere il litorale est fino al confine con lo stato di Paraiba, passando per la Praia do Amor, Praia das Minas, Praia de Sibauma, attraversando il Rio Cunhau fino alla Baia Formosa con le sue esuberanti foreste di mangrovie e giungendo alla Praia do Sagi. Pranzo a base di pesce (non incluso) nella barraca de praia Sol e Mar. Rientrando sosta alla Lagoa Araraquara, con le sue acque scure (per questo chiamata Lagoa da Coca Cola) a causa della pigmentazione delle radici e dal fondale ricco di iodio e ferro. La laguna è immersa nella Mata Estrela, riserva di Mata Atlantica, considerata patrimonio naturale. Serata libera.

3° giorno
Praia da Pipa

Colazione e giornata libera con guida e mezzo a disposizione per eventuali escursioni. Si consiglia una passeggiata al Santuario ecologico, un’area rimboscata dove si sta ricreando l’ecosistema della Mata Atlantica ai margini delle falesie, da dove, oltre che godere di un panorama incantevole della Praia do Madeiro, si possono osservare delfini e tartarughe marine. Si può passare il resto della giornata nella bellissima spiaggia sottostante in una delle barracas nativas.

4° giorno
Sao Miguel do Gostoso

Dopo colazione partenza per Sao Miguel do Gostoso, passando per la città di Natal e raggiungendo Genipabu, la turistica spiaggia famosa per le sue dune. Da qui comincia l’itinerario off road lungo il litorale ovest passando per la Lagoa de Jacuma, la Praia de Muriu e Maxaranguape fino a raggiungere il Cabo de Sao Roque famoso per essere il punto della costa brasiliana più vicino all’Africa. Nella Praia di Maracaju ci si può fermare per fare snorkeling tra le barriere coralline. Dopo essere passati dal Farol do Calcanhar, il secondo faro più grande al mondo, si giunge a Sao Miguel do Gostoso un villaggio di pescatori che si affaccia sull’omonima spiaggia molto frequentata dagli appassionati di kitesurf per la sua bellezza naturale, la sua tranquillità e per avere sempre onde basse nonostante i forti venti. Ciò è dovuto alla sua particolare posizione sulla esquina do continente (l’angolo del continente) dove i venti cambiano direzione. Sistemazione nella Pousada dos Ponteiros.

5° giorno
Sao Miguel do Gostoso

Colazione e giornata libera durante la quale sarà possibile visitare la Praia de Tourinhos famosa per le sua falesie.

6° giorno
Galinhos

Dopo colazione partenza in fuori strada proseguendo per il litorale ovest e continuando a percorrere spiagge selvagge popolate dai soli villaggi di pescatori. Passaggio dalla Praia do Marco, che si contende il primato della scoperta del Brasile da parte dei portoghesi con Porto Seguro. Sulla spiaggia è stato riprodotto il pilastro in pietra, il cui originale è esposto nella Fortaleza dos Reis Magos a Natal, che i portoghesi installarono sulla spiaggia dopo essere sbarcati per la prima volta sulle coste brasiliane. Arrivo a Galinhos, tipico villaggio di pescatori, caratteristico perché situato tra l’incantevole spiaggia e il fiume, e per le sue saline che danno il nome di Costa Branca a questo tratto di litorale.  Sistemazione nell’accogliente Pousada Brésil Aventure. Si consiglia di vedere il tramonto al faro di Galinhos dopo una piacevole passeggiata sulla spiaggia. Serata libera.

7° giorno
Galinhos

Colazione ,in mattinata uscita con una barca di pescatori per conoscere i canali fluviali tra le bianche montagne di sale, le dune e l’esuberante vegetazione. Rientro in pousada e relax in spiaggia. Nel pomeriggio tour in buggy sulle dune di Galinhos da dove si assiste a un incantevole tramonto. Serata libera

8° giorno
Ponta do Mel

Dopo la colazione partenza per Diogo Lopes, un isolato villaggio di pescatori, percorrendo sentieri nel mezzo della vegetazione e delle saline. A bordo di una barchetta di pescatori si raggiunge la Praia do Siri, un’isoletta deserta circondata da canali di acqua marina con sabbia bianchissima e acqua cristallina. Picnic sull’isoletta preparato da nativi di Diogo Lopes. A seguire partenza per Ponta do Mel passando per l’area di protezione ambientale delle Dunas do Rosado, una distesa di dune con sabbia rosata dalle quali si ammirerà l’ennesimo tramonto mozzafiato. Sistemazione nella semplice Pousada Teodoro.

9° giorno
Canoa Quebrada

Dopo la colazione partenza per Canoa Quebrada, ancora percorrendo le spiagge del litorale fino a Ponta Grossa da cui cominciano le rosse falesie che accompagnano durante tutto il tragitto fino all’arrivo. Sosta per rilassarsi nella bellissima spiaggia e degustare (non incluso) le migliori aragoste della regione. Arrivo a Canoa Quebrada e sistemazione nella Pousada Long Beach. Pomeriggio e serata liberi da dedicare all’animata località turistica.

10° giorno
Canoa Quebrada

Colazione e partenza in buggy per le dune di Canoa Quebrada fino a raggiungere la foce del Rio Jaguaribe. Sosta per refrigerarsi e rilassarsi in spiaggia in una barraca de praia nativa. A seguire pranzo (non incluso) a base di galinha caipira, piatto tipico con gallina ruspante, nel caratteristico ristorantino tra le dune di Zè do Oasis.

11° giorno
Canoa Quebrada

Colazione e giornata interamente libera.

12° giorno
Fortaleza - Italia

Dopo la colazione trasferimento per Fortaleza in orario utile per l’imbarco sul volo di rientro in Italia. Durante il trasferimento ci si ferma al villaggio di Prainha per conoscere la produzione artigianale di articoli in cotone lavorati al telaio dalle signore del posto.

13° giorno
Italia

Arrivo all'aeroporto italiano di preferenza in giornata.


Richiedi un preventivo

Gentile cliente,
compilando questo breve form saremo in grado di inviarti una quotazione ad hoc. La stagionalità delle destinazioni è molto importante per la definizione delle quote di partecipazione per cui, nel caso non avessi delle date fisse di viaggio, ti preghiamo di indicare nel campo note, oltre ad eventuali richieste, l periodo indicativo del viaggio. Le date sono importanti anche per poter pianificare un operativo voli. Per poter fornirti un servizio ancora più puntuale, dovresti indicarci infine l'eventuale presenza di bambini e la loro età.

Numero di passeggeri *

Aeroporto di partenza *

Partenza

Ritorno